Aspettando il mio romanzo

Un’apocalisse chiamata Xylella che attraversa la vita di cinque ragazzi

Perché scrivo

“La narrativa è la più umile delle forme d’arte”

Flannery O’Connor

Giornalista

Tecnologia e non solo

Autore

Romanzi e commedie

Consulente

Testi per le imprese

Collaborazioni:
In primo piano

Le indagini del capitano Dall’Arca

C’è, dentro, un saporosissimo fervore di forme e ritmi al servizio di avventure, stupori, colpi di scena, personaggi, situazioni. 

Giorgio Bàrberi Squarotti